M. Nero (anello del) – 2012


Percorso ad anello intorno al M. Nero con fantastici panorami sull’alta val d’Era, testimonianze storiche, rovine ed un ambiente affascinante con Volterra sullo sfondo.

Disegni sul grano

Ho iniziato l’anello partendo dal tornante sotto la Fattoria di Scopicci non lontano da Ulignano (PI). Consiglio di partire da qui così la parte finale è in discesa. Anche l’arrivo in auto in zona è già uno spettacolo specialmente se si giunge da est (da Sensano). Il sentiero è abbastanza segnato; quando l’ho fatto la prima volta, (4 anni prima), non era semplice trovarlo in qualche tratto.

  Subito all’inizio si trovano le cascatelle del T. Strolla: è possibile risalirle per un centinaio di metri (consigliabile). Più avanti un tratto di macchia molto bella; qui merita la deviazione al punto panoramico dal quale si vede il Dente di M. Nero, un caratteristico spuntone che emerge dal monte coperto dalla macchia. Uscendo dal bosco ho attraversato prati che sono ricchissimi di orchidee a primavera.

Dopo essere passato dalla Chiesa della Nera, che forse è più suggestiva da lontano, ho fatto una deviazione  per il Poggio Casalone, sul quale sorgeva il “castello della Nera” del quale si trovano alcuni resti (la cisterna). Sono sceso poi nella valle dello Strolla e dopo averlo attraversato sono risalito fino a sfiorare la strada per Ulignano. Qui ho ripreso il sentiero che, in mezzo al bosco, passa per il versante nord del M. Nero. Da non perdere la deviazione per il Dente di M. Nero dal quale c’è una vista impressionante sull’Alta val d’Era, la gola dello Strolla e Volterra. Si riscende poi attraverso la macchia al punto di partenza Tot. 5h00′.

INFORMAZIONI
Partenza:    Ulignano (PI)
Data:           09/04/2012
Dislivello:    500m
Tempo:       Totale 5h00′
Difficoltà:     E
Cartografia: – “Alta Val di cecina” (2003 1a ed.) 1:50.000 Aut. Com. Mont. Alta Val di Cecina, ed. Selca, Firenze
– “Volterra, S.Gimignano” 1:25.000 ed. Litografia Artistica Cartografica
LinkComune di Volterra – Turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *